Archivio

Archivio per agosto, 2011

Percorso Via Romana in Corsa

31 agosto, 2011

Ecco il percorso della nuova gara in programma il 10 settembre 2011, con partenza ed arrivo in Via Romana ad Arezzo.

Il percorso, prevalentemente su asfalto, mi

sura 7,7 km e propone due belle salite, non lunghe, che faranno la differenza. Bellissimo l'ultimo km sul viale chiuso al traffico.

Mappa.

 


Visualizza Via_Romana in una mappa di dimensioni maggiori

Podistica Arezzo

Video Memorial Randellini

31 agosto, 2011

Primi di settembre 2011

30 agosto, 2011

Ritornano alcune gare molto interessanti del mese di settembre, alle quali faremo l'iscrizione come squadra.

Venerdì 2 settembre 2011, a Rapolano Terme (Si), 5^ Torri in Notturna, 9 km ore 21:30, Volantino.

Claudio Viti Lucio Mencarelli Fabio Felici
Roberto Borri Mauro Nunziati Giancarlo Peruzzi
Roberto Pallini Pietro Tartaglione Enrico Sguerri
Massima Fontani Andrea Fabbroni Massimo Zurli
Alessio Peruzzi    

 

Domenica 4 settembre 2011, a Montevarchi (Ar), Trofeo Siro Noferi, 13 km ore 9:15 . Volantino.

Claudio Viti Lorenzo Alberti Fabio Felici
Roberto Farinelli Giancarlo Peruzzi Giacomo Ragazzini
Stefano Billi Roberto Borri Alessio Peruzzi
Federico Lisi Vaiani Mauro Lombardi  

Domenica 11 settembre 2011, a Badia Prataglia (Ar), Trail Foreste Casentinesi,  21/12 km, ore 9:30  . (volantino)

21 km
   
Viti Claudio Giulio Scarpelli Mauro Lombardi
Marco Scrocca Francesco Tavanti Carlo Zuccherelli
Federico Lisi Vaiani Enrico Sguerri Roberto Farinelli
Paolo Livi Andrea Fabbroni Fabrizio Graziotti
Luca Fiori    
12 km
 
Paolo Zacchei  
Nc
 
Chiara Banelli Annita Lucidi

News , ,

Foto Chiani 2011

30 agosto, 2011

Grazie a Denise Quintieri, sono disponibili le foto della corsa di Chiani dello scorso sabato 27 agsto 2011.

Trovate tutte le immagini sul sito www.runnerspercaso.it oppure direttamente qui.

Intanto un'anteprima

Resoconto eventi , , , , , , ,

Tecnica di corsa

30 agosto, 2011

Spesso si tende a dare molta importanza al numero di allenamenti, all'intensità ed alla durata, intesa come numero di km percorsi, trascurando altri aspetti niente affatto secondari: il respiro e soprattutto la tecnica di corsa. Riuscire a migliorare il movimento fino ad ottenere un'azione fluida riduce di molto quantità di energia impiegata, velocizza il ritmo, e soprattutto previene infortuni grandi e piccoli.

Leggendo tra le migliaia di pagine disponibili on-line ce n'è una che mi ha colpito particolarmente, ed è quella che spiega il POSE Method, elaborato dal Dr.

Nicholas Romanov  in Russia negli anni 1970, per poi proseguito negli Stati Uniti ed in Messico con le squadre nazionali di Triathlon. E' un sistema derivato dalla chiave ideale della postura del corpo umano durante una efficiente gestione della corsa e fornisce un modello di collaborazione con le leggi della natura, anziché contro di loro. Nella corsa, questo è ottenuto usando la forza di gravità come principale forza di movimento, invece della forza muscolare.

Il Dr. Romanov vede la corsa come una capacità da controllare, basata su un movimento di trazione e caduta, invece che spinta.Nella postura di base della corsa, il corridore si muove attraverso ogni passo,

è l'intera postura del corpo, che allinea verticalmente spalle, fianchi e le caviglie con il sostegno delle gambe, mentre staziona sul tallone. Questo crea un corpo a forma di S, rendendolo compatto e carico di energia elastica. Inoltre migliora l'equilibrio, che è un presupposto per una buona esecuzione tecnica. Il corridore che cambia la postura passando da una gamba all'altra cadendo in avanti consente alla forza di gravità di fare tutto il lavoro.  L'obiettivo è sempre quello di cadere in avanti, sempre sul punto di perdere l'equilibrio, e lasciare che le gambe ritrovino l'equilibrio ad ogni passo. Questo crea un continuo movimento in avanti, con il minimo uso di energia, e il minimo sforzo.

L'obiettivo è di mantenere il generale centro di massa al di sopra del punto di appoggio (la metà del piede) e di sollevare l'altro piede da terra in una linea verticale direttamente sotto i fianchi. Evitare passi troppo lunghi, in quanto ciò richiede uno sforzo muscolare maggiore e porta anche ad atterrare nella parte posteriore del piede, interrompendo la fluidità dell'azione. Non portare il peso fuori dal campo, ma piuttosto ascendere ogni piede consentendo alla gravità di portarlo giù nuovamente.Il metodo Romanov e i suoi esercizi per sviluppare la propria abilità nel correre sono entrambi innovative ed efficaci.

Il sito ufficiale.

Questo è un esempio di una tecnica magari poco conosciuta, ma senz'altro ognuno di noi ha un proprio schema o metodo di corsa, che segue per  ottimizzare l'efficienza del movimento, condividete le vostre esperienze o considerazioni lasciando un commento a questo articolo.
 

News , , , , ,

Nuovi percorsi per allenarsi

29 agosto, 2011

La corsa dello scorso sabato a Chiani ha portato tante persone a scoprire sentieri e strade nuove, nonostante magari essere passato in quei luoghi varie volte.

L'occasione è propizia per aggiornare la pagina dei "Percorsi di allenamento" , dove trovate un po' di mappe delle strade aretine, e per lanciare l'idea, portata avanti da due pilastri della nostra squadra quali Carlo Zuccherelli e Francesco Tavanti di un trail sul Monte di Lignano, sui sentieri e strade bianche che portano alla vetta

da cui si domina la Valdichiana e la zona di Gragnone e Poti. Rimane sempre valida la possibilità per tutti di contribuire all'archivio dei percorsi inviando via mail i file in formato .kml o .kmz, che tutti i software dei GPS hanno come funzionalità di esportazione.


Visualizza Chiani_2011 in una mappa di dimensioni maggiori

Podistica Arezzo , , , , , , ,

Iniziativa di solidarietà

29 agosto, 2011

Iniziativa di solidarietà per aiutare una persona speciale: Camilla Veroni.  Camilla si occupa da anni, mettendo a disposizione la propria casa, di bambini di ogni eta’ che per problemi sociali/ legali sono temporaneamente distaccati dalle famiglie di appartenenza dal tribunale dei Minori.

L’iniziativa parte da un’idea di Francesco Gilardi (nella foto) che supportato dal proprio gruppo podistico “Marciatori Parmensi”, intende coniugare l’amore per il podismo con

il fattivo aiuto per una persona conosciuta e stimata da anni.

Leggi tutto da Corrintoscana

News , , ,

Carrera Grupos LT

29 agosto, 2011

Ultimi aggiornamenti dall'Argentina, dove il nostro Pietro Verini fa parte di un bel team, di cui ci manda foto e qualche notizia.

Questa e' la foto del mio gruppo podistico in argentina… e' una parte perche' siamo molti di piu'. Ovviamente cio' che salta all'occhio è la presenza delle donne, vere trascinatrici. Da noi sono poche per tanti motivi che conosciamo… qui sono scatente, non so se e' la nostra mentalita' provinciale o altro ma e' cosi'. E il dopo gara non e' solo un ristoro ma è un esempio di socialita' e divertimento, spesso animato da musica, al di la' del risultato. Mi e' stato di grande insegnamento e non solo applicato al podismo. Abbiamo veramente tanto da imparare sotto certi aspetti.


Ah nella foto ci son un paio di persone che quando partono per una mezza quando va male la chiudono in 1 e 5 alto… ma vi posso giurare che mi chiamano per passarmi a prendere e fare qualche allenamento con loro.

Fanno il defaticante  a 4'15 4'20 per un ora  ed e' l'unico allenamento che posso fare con loro.

Ciao, a presto

Pietro

News , , ,

Oasi della corsa

27 agosto, 2011

Quella di Chiani è stata la prima gara pomeridiana senza l'assillo del grande caldo: un piacevole vento ha finalmente allentato la morsa dall' afa che ci ha accompagnato nei giorni scorsi.

Al Circolo Oasi si sono presentati al via una settantina di podisti che hanno potuto saggiare un bel percorso, anche impegnativo, nel quale era bandita la pianura!! 8,9 km misti tra asfalto e sterrato, con delle belle salite non troppo dure ma impegnative ed altrettante discese dove allungare il passo.

Il primo a transitare sul traguardo è stato Emanuele Graziani (Up Policiano), davanti a Francesco Vannuccini (Avis Foiano) e Alessandro Crivelli (Vis Cortona), mentre tra le donne la nostra Maria Chiara Parigi (Amatori Podistica Arezzo) nonostante una divagazione sul percorso che l'ha coinvolta insieme ad altri atleti si è imposta nettamente su Emanuela Martinelli (Atletica Sestini) e Valentina Vietti (Rinascita Montevarchi).

Mario Vaiani Lisi (Amatori Roma) ha preceduto Angelo Caruso (Up Policiano) ed un sempre crescente Lucio Mencarelli (Amatori Podistica Arezzo) nella categoria Argento, mentre i veterani se la sono giocata in un terzetto composto da Luigi Tonelli (DLF Arezzo), Sebastiano Borgogni (Amatori Podistica Arezzo) e Danilo Marziali (Amatori Podistica Arezzo).

Ringraziamo lo staff della festa di Chiani, in particolare Alfredo Bertocci, ed il nostro "tracciatore" del percorso, Remo Merli, bel lavoro!!

A breve le foto di Denise Quintieri (tante grazie anche a lei) e l' ordine di arrivo.

Intanto la classifica .

Resoconto eventi , ,

Foto Memorial Randellini 2011

26 agosto, 2011

Ecco le foto della corsa dello scorso martedì, scattate da Denise Quintieri, che ringraziamo di nuovo per la grande disponiblità e per l'impegno profuso, ormai è un'aretina acquisita!

Foto.

Le foto sono belle, i soggetti purtoppo sono quelli, non si possono fare miracoli.

News