Archivio

Archivio per Luglio, 2014

Lista partenti Cronoscalata

16 Luglio, 2014

Zurli Massimo 9:10:00
Bacconi Riccardo 9:30:00
Borri Roberto 9:30:30
Marraghini Pietro 9:31:00
Parati Luciano 9:31:30
Chianucci Maurizio 9:32:00
x1   9:32:30
Bray Kate 9:33:00
Mencarelli Federica 9:33:30
Marcelli Cecilia 9:34:00
x2   9:34:30
Parigi Maria Chiara 9:35:30
x3   9:35:30
Menci Massimiliano 9:36:00
Vetrichini Daniele 9:36:30
Bigiarini Fabio 9:37:00
Sizzi Marco 9:37:30
x4   9:38:00
Tavanti Francesco 9:38:30
Frustaci Lorenzo 9:39:00
D'Antonio Francesco 9:39:30
Mattoni Angelo 9:40:00
x5   9:41:00
Scaglia Gianmarco 9:41:30
Jovine  Edoardo 9:42:00
Palma Rosario 9:42:30
Verdelli Moreno 9:43:00
Prozzo Antonio 9:43:30
Zanchi Paolo 9:44:00
x6   9:44:30
Farinelli Stefano 9:45:00
Bianchi Gianni 9:45:30
Sadotti Gilberto 9:46:00
Migliorini Simone 9:47:00
Platica Radu 9:47:30
x7   9:48:00
Ghiandai Gianni 9:48:30
Mugnai  Giacomo  9:49:00
Berlingozzi Luca 9:49:30
Bernini Lorenzo 9:50:00
x8   9:50:30
Taliani Massimiliano 9:51:00
Brezzi Daniele 9:51:30
Verini Pietro 9:52:00
x9   9:52:30
x10   9:53:00
Lombardi Valdimauro 9:53:30
Livi Paolo 9:54:00

 

 

 

 

Lista completa in formato PDF.

Podistica Arezzo

Trail a Lonnano

15 Luglio, 2014

Errata corrige: 

Domenica 20 luglio prossimo a Lonnano in Casentino l'edizione 2014 del "Trail della Scottiglia" non sarà disputata.

News

Risultati Reggello Vallombrosa 2014

13 Luglio, 2014

E' stato Maurizio Cito (Atletica Futura- 52'20") il più rapido a percorrere i circa 13 chilometri che separano Reggello dall'Abbazia di Vallombrosa, precedendo Davide Ferrini (Team Cellfood – 53'30") e Luca Lastraioli (Atletica Castello – 53'34"). Tra le donne Rachele Fabbro (G.S. Lammari – 58'58")  davanti a Tiziana Gianotti (Team Cellfood -59'49") e Anna Spagnoli (Atletica Futura – 1h02'04") a completare il podio.

Insieme a questi autentici fulmini c'erano anche i nostri atleti, che non hanno sfigurato affatto, anzi se guardiamo i piazzamenti c'è di essere orgogliosi.

8 Daniele Brezzi 00:56:28
12 Luca Berlingozzi 00:58:24
34 Roberto Pallini 01:00:45
43 Gilberto Sadotti 01:01:40
167 Maurizio Chianucci 01:10:00
170 Giulio Scarpelli 01:10:18
230 Kate Bray 01:13:53
256 Vinicio Martinelli 01:15:51

 

 

Vicino all'ottimo Daniele, già vincitore alla "Notturna" di giovedì sera, tornano alla ribalta Luca Berlingozzi che sarà tra i protagonisti anche la prossima domenica alla Salitredici, e Roberto Pallini, in forma eccellente. Una garanzia Gilberto Sadotti, anche lui presente sull'Amiata, e molto bravi Maurizio e Giulio sempre meglio ad ogni settimana. Bravissima anche Kate, classificatasi 13^ donna, seguita di poco dal tenace Vinicio che, a dispetto di qualche problemino fisico, ha stretto i denti e si è ben difeso nel duro percorso odierno. 

 

Classifica on-line dal sito Dream Runners
.

 

 

Resoconto eventi

Campionato nazionale UISP Corsa in salita

12 Luglio, 2014

Anche quest'anno sarà la Salitredici l'evento scelto come prova valida per il campionato nazionale di corsa in salita per i tesserati UISP. Una manifestazione molto particolare, che si corre sul percorso  che da Abbadia San Salvatore porta alla vetta del Monte Amiata, 13,2 chilometri completamente su asfalto tra i boschi secolari, salendo da 800 a 1.600 metri. Indipendentemente dal risultato finale una prova di grande fatica ma di altrettanta soddisfazione, anche solo di averla portata a termine. Volantino.

Se volete unirvi al gruppo della Podistica Arezzo, lasciate un commento a questo post o inviate una e-mail, entro e non oltre le ore 13:00 di mercoledì 16 luglio 2014. L'iscrizione costa 5 € ed il referente è Massimo Zurli

Salitredici 2014
Massimo Zurli Pietro Frasconi
Gianni Ercolani Paolo Stocchi*
Enrico Sguerri Gilberto Sadotti
Luca Berlingozzi Roberto Pallini
Kate Bray  

Podistica Arezzo , , , , , , , , , ,

Classifica Notturna 2014

11 Luglio, 2014

Pronta la classifica della corsa di giovedì 10 luglio 2014. Segnalateci eventuali imprecisioni, provvederemo quanto prima alle correzioni.

 

Classifica.

Podistica Arezzo , , , ,

Notturna ben riuscita

11 Luglio, 2014

Bella serata ieri sera nel centro storico di Arezzo, con un clima perfetto per correre al meglio. Il percorso sempre impegnativo che non lascia spazio per rifiatare. Piazza San Michele è stata uno scenario valido, adatto ad accogliere il gruppo sia dei partecipanti alla gara che alla passeggiata. 

In attesa dell'ordine di arrivo, che sarà pronto nel fine settimana, molte grazie a tutti quelli che hanno partecipato, a chi ha dato una mano all'organizzazione, alla Polizia Municipale, alla Misericordia ed al negozio "Biolento", che ha proposto i propri prodotti agli atleti ed accompagnatori.

Podistica Arezzo

Recapiti e contatti

10 Luglio, 2014

Il gruppo, come ricordato anche nei giorni da Francesco Tavanti, è grande ed eterogeneo quindi non è facile mantenere i contatti con tutti gli iscritti. Per questo il sito svolge un ruolo centrale, ma non è il solo strumento tecnologico, c'è anche il gruppo Facebook "Amatori Podistica Arezzo" (unitevi se non lo avete già fatto) oppure la posta elettronica. Per tenere aggiornato il nostro archivio dei contatti è importante la collaborazione di tutti, quindi per favore inviate una e-mail a info@corsadelsaracino.it con il vostro recapito di riferimento, a cui ricevere le comunicazioni della società.  

Podistica Arezzo

Biolento

10 Luglio, 2014

Quest'anno è  Biolento Cafè il partner che ci supporta nell'organizzazione della "Notturna per la Città Vecchia" (sito). Una vicinanza anche filosofica, in quanto il motto scelto dai proprietari "Non crediamo nei target, ma nelle relazioni umane, a tutte le età, a tutte le latitudini; ognuno con il suo ritmo" calza a pennello con lo spirito della nostra associazione sportiva.

Dopo la corsa per gli atleti ma soprattutto per gli accompagnatori saranno proposti a prezzo promozionale (solo per la sera del 10 luglio), tutto in vaschette monoporzione (in materiale eco) da consumare in piazza oppure, per chi vuole stare sul terrazzino, con il servizio standard del locale. Un piccolo assaggio di menu.

  • Cous cous di verdure   6,00 €
  • Insalate con bufala      6,00 €
  • Panini gourmet (mozzarella, alici di Cetara e pomodori secchi)            4,50 €
  •                        (caprino, rucola e finocchiona)
  •                        (ricotta al basilico e prosciutto crudo)
  •                        (pecorino, funghi champignon e maionese alle erbette)
  • Centrifugati di frutta e verdura bio   3,00 €
  • Crostata di frutta di stagione         3,00 
  •  

I prodotti sono tutti freschi, locali e biologici, oltre a quando suggerito c'è un'ampia scelta di altri prodotti, anche vini e birre (sempre bio). 

Una serata estiva in centro, una corsa bella intensa, cena all'aperto con la possibilità di scoprire prodotti del territorio assemblati sapientemente, direi che gli ingredienti ci sono tutti: non mancate!

News , , , , ,

Notturna per la Città Vecchia

8 Luglio, 2014

Giovedì 10 luglio 2014 è un'ottima data per correre in compagnia, tra le strade del borgo medievale comprese nelle mura. Ritrovo alle 20:30 in Piazza San Michele, nella parte alta di Corso Italia, e partenza alle 21:30, per un percorso di 8 chilometri, affiancato da un passeggiata a ritmo libero di 3,5 chilometri.

Visualizza il percorso con GoogleMaps oppure scarica il file per GoogleEarth (comprende altimetria).

Gare organizzate dalla Podistica Arezzo, Podistica Arezzo , , , , ,

Appartenenza

6 Luglio, 2014

"Concetto di ambito sociologico, studiato in riferimento alla relazione tra l’individuo e le varie forme di azione collettiva. Se per un aspetto l’appartenenza contribuisce a definire i confini e la struttura di un dato sistema sociale, essa è rilevante anche per collocare il soggetto in una specifica posizione sociale, secondo precise caratteristiche di status e di ruolo".

L'enciclopedia Treccani sintetizza accademicamente un bisogno che ha accompagnato l'uomo fin dai sui albori. Il bisogno di difendersi e proteggersi, ma anche quello di definire un'identità, l'ha portato a trovare forme di aggregazione con i suoi simili, in vari ambiti.

Nel caso specifico, è quello sportivo, e del suo sottoinsieme societario, a definire esistenzialmente e collettivamente un sentire collettivo, di ciascuno di noi.

Sono i vettori relazionali che ci uniscono a delimitare i confini, aperti, del nostro movimento. La somma di ciascuno di noi da come risultato in divenire, ciò che oggi rappresenta la Podistica. È evidentemente una simbiosi, bidirezionale, tra il singolo e i tanti.

L'identità è la prima e fondante ragion d'essere di ogni gruppo. Il Nostro, trasversale in tutto, e voglio sottolineare il tutto, si verticalizza nell'amore per l'atletica. La Podistica Arezzo ha personalità poliedrica, anime diverse e a tratti contrastanti che trovano in questo gruppo un'unico denominatore comune. Credo che ci sia di fondo un'anarchia taciuta, accarezzata, addomesticata, che ciascuno qui può esercitare, professare ed ironizzare. Questa Casa è costruita su fondamenta solide, prima fra tutte le sue pietre, il nostro Presidente, ma anche, non poi, tutti noi che vi aderiamo. Le gare che organizziamo, gli allenamenti, le cene di cinghiale, i tanti discorsi, frutto di pensieri diversi che circolano e adesivano giorno per giorno questo percorso. Non si tratta di dissentire su questo o su quello, ma di tenere fermo il pensiero su un obiettivo energico.

Correndo per strada, ad Arezzo, come nelle località turistiche s'incontrano e salutano tanti atleti. Anche loro appartengono all'album di famiglia, ma la famiglia con l'effe maiuscola rimane in ultima istanza la Podistica. Se guardo indietro, nel gioco degli insiemi, posso scorgere varie situazioni, persone, gruppi di genere. Appartenuti ad epoche diverse. Ripenso alle sensazioni ed emozioni che mi appartenevano, eppure è riflessione di oggi, quelle che più mi identificano e per cui mi sento a casa sono quelle legate all'atletica ed al gruppo della Podistica. Podistica ripetuta come un tormentone già più volte, non come un pensiero circolare ossessivo, ma come un luogo sereno.

All'inizio furono i risultati e velleità agonistiche, poi le persone, poi e contestualmente l'organizzazione e il prodigarsi per. Penso al Merli ad una delle pietre miliari. Penso che per paradosso non è necessario essere fisicamente un atleta per essere un perno di una società sportiva. Non è necessariamente l'anagrafe a cambiare gli obiettivi, ma anche le circostanze e le variabili infinite della vita a rimodulare le proprie motivazioni gratuite verso un gruppo. Penso che mi piacerebbe rivedere, non solo moralmente, appartenere al nostro gruppo, persone come: Pietro Verini, il Farinelli, lo Scartoni, la Denise, Sebastiano, Lorenzo, Luca, Lucio, il Bresci e tanti altri di cui mi scuso preventivamente per non averli menzionati. Anche loro fanno parte del concetto "indefinito" della Podistica. Mi piacerebbe come un bambino, che questa società abbia una casetta (stanza) che diventi la propria sede, dove esporre foto, trofei e diventi luogo di ritrovo più o meno estemporaneo. Sempre nel gioco infantile dei desideri, mi piacerebbe che alla gare partecipassimo con la nostra divisa, meglio se l'ultima. Mi piacerebbe avere un allenatore, un medico e un luogo, per esempio il nuovo campo scuola, dove trovare in qualsiasi ora uno di noi. Mi piacerebbe un trofeo, come il Tre Stelle per misurarsi. Abbiamo ancora molto da fare tutti insieme, con quelli che arriveranno, e magari torneranno.

Francesco T

Senza categoria