Home > Maratona & Ultra > Maratona di Milano 2019

Maratona di Milano 2019

Maratona dei record quella di Milano, diciannovesima edizione, dove è stato migliorato il record sulla distanza corsa sul suolo italiano da   Titus Ekiru (Kenia) in 2h 04m 46s, che ha staccato nettamente i connazionali Evans Chebet Kiplagat  (2h 07m 22s) e  Koech Kipngetich  (2h 08m 24s), mentre il primo degli italiani è l’ottimo Stefano La Rosa , settimo al traguardo in 2h 14m 16s.  Record anche per le donne, con  Vivian  Kiplagat Jerono in 2h 22m 25s si piazza in undicesima posizione assoluta, seguita a grande distanza da Joan  Kigen Jepchirchir (2h 32m 32s) e l’etiope Abebe Ayelu  Hordofa (2h 37m 50s). 

Anche la nostra pattuglia registra due record: quello di Andrea Mazzeschi che si è classificato 572 mo  in 3h 08m 37s,  tempo eccellente in assoluto e nuovo miglior tempo personale sulla distanza. Grande soddisfazione anche per Silvia Magnolfi, esordiente che ha tagliato il traguardo con un gran   sorriso in  5745ma posizione con il tempo finale di  4h 50m 35s. Il derby in famiglia è però stato vinto dal marito Claudio Minocci ( 1508) in 3h 28m 34s, costante per tutta la gara anzi con progressione finale per staccare i due compagni di avventura ed allenamento Massimo Zurli ( 2085 – 3h 37m 41s) e Pietro Frasconi ( 2092 – 3h 37m 46s).

Davvero una bella giornata quella meneghina, organizzazione e percorso di primo livello, grande partecipazione con oltre 6.000 arrivati ai quali vanno sommati gli staffettisti: se amate la distanza una maratona da mettere nel mirino perché merita il viaggio. 

 

Maratona & Ultra

  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...