Home > Podistica Arezzo > Claudio Viti

Claudio Viti

27 Gennaio, 2011

Non poteva mancare nella nostra galleria il ritratto del Presidente, in modo particolare questa settimana dove ha faticato molto più che a correre, per prep

arare un evento molto importante per la nostra squadra quale la Corsa di Gnicche. A lungo vicepresidente, è subentrato a Roberto Borri nel 2009 alla guida del nostro sodalizio dopo l'edizione nr. 25 della Corsa del Saracino. Un impegno gravoso certo, ma che non raffredda certo la sua passione, ed appena possibile non esita ad indossare la maglietta con appuntato il pettorale di gara.

Arrivato al podismo dopo avere chiuso la carriera di calciatore, ha trovato una nuova giovinezza prima degli "anta" con le gare di tutte le tipologie, dove ha trovato il giusto sfogo al suo spirito combattivo e competitivo.

Corridore eclettico, si è misurato in tutte le distanze ed in tutti i terreni, collezionando ben 27 (ventisette, mica una) maratone con un personale di 3h10' e di 1h23' sulla mezza. Sempre pronto a mettersi a disposizione ed a dispensare consigli per i principianti, è IL punto di referimento del nostro gruppo ed il promotore di molte delle nostre iniziative, che siano gare, gite o trasferte . Grandi soddisfazioni gli derivano in questi anni dall'ampliamento del movimento podistico aretino, ma le più belle devono ancora venire ed arriveranno senz'altro dalla prossima corsa, lunga o corta che sia, sempre però con il sorriso a fior di l

abbra.
 

Podistica Arezzo , , ,

  1. Gianluca
    27 Gennaio, 2011 a 20:19 | #1

    Un grande corridore,una grande persona,un grande amico!
    Gli devo molto..In questi anni,grazie a lui ho scoperto un mondo fatto di amicizia,agonismo e voglia di vivere.
    Grande Claudio!
    E’ tuo il merito se questo gruppo sta decollando, sei un autentico catalizzatore che unisce le oramai decine e decine di atleti/amici in autentica armonia.

    GRAZIE PRESIDENTE!

  2. 27 Gennaio, 2011 a 20:38 | #2

    Un Presidente-Podista o Podista-Presidente, è lo stesso. Il grande Cluaudio è la persona giusta al punto giusto. Impegno, dedizione e serietà alla base del suo immenso lavoro per la sua società. Un onore per me fare parte della “Podistica Arezzo”,fare parte di questo gruppo di amiconi, lui in primis, e il merito molto è il suo per aver formato questo gruppo. Grande “Klaus”!!!

  3. Roberto Farinelli
    27 Gennaio, 2011 a 21:25 | #3

    Non saranno mai abbastanza appropriate le parole per descrivere un podista amico con il quale ho già diviso molte e bellissime avventure. E’ lui che ti fa scoprire il lato bello del podismo. E’ lui IL PRESIDENTE!

  4. massimiliano
    28 Gennaio, 2011 a 6:50 | #4

    FATTO D’ACCIAIO NEL CORPO E NELLO SPIRITO, NON ARRUGGINISCE MAI.

  5. sebastiano
    28 Gennaio, 2011 a 7:54 | #5

    La passione per il podismo unita allo spirito aggregativo,sono sopratutto questi i tratti distintivi del nostro PRESIDENTE,a cui è doveroso dare il merito di questo momento di rinascita e sviluppo del podismo aretino.GRANDE CLAUDIO.

  6. fabione
    28 Gennaio, 2011 a 9:25 | #6

    mah, io sono di parte, per me Claudio è stato quasi un secondo babbo,quando sono andato a correre con lui ho ricevuto consigli su tutti gli aspetti della vita, uno spettacolo….e poi, se non era per lui, ancora, all’età di 39 anni, non avrei visto le rovine della vecchia città di Arezzo su per San Cornelio….ma che aretino ero??
    A me rasserena l’umore solo il fatto di vederlo…..Grande Claudio!!

  7. andrea
    28 Gennaio, 2011 a 9:38 | #7

    ho conosciuto claudio grazie a luciano parati
    un autentico trascinatore che mi ha fatto assaporare come non mai il vero spirito di squadra che per me nello sport conta quanto le prestazioni:
    puoi vincere una gara arrivare primo o nel podio ma se non hai una squadra con cui condividere i tuoi sforzi e risultati non ti gusti fino in fondo la fatica che hai fatto
    a lui tutti i miei complimenti condivisi con voi per la passione che mette nel vivere questo sport.vi conosco da poco ma già vi stimo tutti per il solo fatto di indossare un paio di scarpette e faticare correndo.
    al viti gli strappo una promessa a quando un’altra cena dal merli???????

  8. leonardo
    28 Gennaio, 2011 a 10:40 | #8

    E sempre stato,e sara il nostro”GURU”.Che battaglie negli anni passati.Ciao BELLINI

  9. gianni b
    28 Gennaio, 2011 a 12:12 | #9

    Grande Claudio!!ormai avete detto tutto voi..vi siete dimenticati che ha un GPS integrato!!

  10. claudio
    28 Gennaio, 2011 a 15:20 | #10

    In questo momento la nostra squadra sta vivendo un’atmosfera incredibile,l’ entusiasmo è alle stelle. Tutti i giorni ci regaliamo emozioni ed allegria.La condivisione della fatica fa stringere fra noi un legame di amicizia forte e sincero. La Condivisione di una filosofia sportiva volta a costruire aggregazione , che è anche una filosofia di vita, genera all’interno del gruppo un’armonia che nella realtà che ci circonda è ormai sconosciuta,quasi utopistica.
    Di tutto questo vi sono debitore.
    grazie di cuore delle vostre belle parole.

  11. Pietro
    28 Gennaio, 2011 a 17:09 | #11

    …sono tante le volte che ti ho trovato insopportabile (per davvero)… lo sai per un pò ci siam parlati poco, e questo accade se affrontiamo troppo l’argomento podismo, ma non posso dimenticare che mi hai accolto a casa tua come le persone di cuore sanno fare, io e te siamo amici perchè potremmo parlare per ore senza affrontare l’argomento podismo…lo sai…molti gli interessi in comune. Abbiamo deciso razionalmente di volerci bene…diversamente sarebbe stato un peccato. Fai il presidente non correre tu sei un dirigente!!! ah ah ah

  1. Nessun trackback ancora...
I commenti sono chiusi.