Home > Podistica Arezzo > Un’esperienza da ricordare

Un’esperienza da ricordare

29 Novembre, 2010

Questo commento, aggiunto ieri sera, è troppo bello per passare inosservato, mischiato agli altri. Evidenzia il piacere di completare una prova fino a poco tempo fa impensabile, e forse molti di noi (specie per chi condivide la passione per le moto, come me) si ritroveranno nel racconto di Andrea.

Mi presento a tutti: Andrea Falsini, per molti un nome nuovo. Vorrei complimentarmi con tutti i presenti a Firenze. Per me è stata una esperienza indimenticabile. I motori sono sempre stati nella mia vita. La corsa a piedi non avevo proprio la più vaga idea di cosa fosse. Poi un giorno in edicola accanto a Motosprint vedo Runner's World, lo sfoglio e leggo: da 0 a 30 minuti in 4 settimane.  E' il mese di gennaio, seguo la tabella e riesco a fare i miei primi 5km ma devo abbandonare tutto causa tendinite.

A giugno il mio amico Stefano Pasqui mi dice, perchè non vieni con la Podistica? Ci divertiamo. Vado da Claudio e mi iscrivo.

Partecipo alla notturna di Arezzo a luglio, la salita delle scale mobili sembra l'Everest ma torno a casa soddisfatto. Senza tante pretese aumento i km, e mi appassiono sempre di più. Mi iscrivo a qualche gara, sempre meglio, poi la maratonina, non contento parlo con Paolo Maggini e gli dico: vorrei fare la maratona e lui risponde tu sei pazzo, l'unico lungo è di 25 km a 6,10. Mi avvicino a Sebastiano e anche se ci conosciamo  poco  mi da' giusti consigli. Ieri mattina sotto il diluvio sono riuscito nell'impresa. Da 0 a 42,195 in 6 mesi. Un grazie a tutti.

Podistica Arezzo

  1. sebastiano
    30 Novembre, 2010 a 9:20 | #1

    Caro Andrea F.”ancora complimenti per la prestazione”smaltito l’affaticamento per la maratona,mi auguro che rimanga ben viva in te la passione per il podismo, con la predisposizione fisica”non comune”che hai per la corsa,questa potrebbe essere una delle tante soddisfazioni che potresti ottenere.Ciao ti aspettiamo presto al campo.

  2. claudio
    30 Novembre, 2010 a 15:42 | #2

    Il commento di Andrea è uno spot perfetto per il podismo e la corsa in generale .Lo dovrebbero leggere tutti quelli che vogliono iniziare a correre e non si sentono sicuri di poter combinare qualcosa di buono.Si percepisce la meraviglia per l’impresa compiutà .

  3. Paolo Maggini
    30 Novembre, 2010 a 19:08 | #3

    Lo confermo: “Andrea, sei un pazzo!”
    Complimenti per la tua impresa; come diceva Sebastiano hai una predisposizione fisica per la corsa non comune e se ti allenerai con costanza già la prossima primavera ti potrai togliere diverse soddisfazioni nelle gare primaverili!
    L’invio nel fare Poti di corsa è sempre valido! A presto

  4. Paolo Maggini
    30 Novembre, 2010 a 19:10 | #4

    Ops, mi correggo:
    L’invito nel fare Poti di corsa è sempre valido!

  1. Nessun trackback ancora...
I commenti sono chiusi.