Archivio

Posts Tagged ‘running’

Iscrizioni ai campionati provinciali

14 Marzo, 2016
La scadenza per le iscrizioni ai due campionati UISP provinciali si sta avvicinando, infatti per quello “trail” è domenica 20 marzo 2016 e per quello “corsa su strada” è lunedì 28 marzo 2016. La quota di iscrizione è di 10 €, se volete partecipare potete lasciare un commento a questo post.
Supportano questa iniziativa l’Istituto Gregorio X ed il negozio sportivo SVS Record, che mettono in palio:
 
–         Primi di ogni categoria prevista nel relativo Campionato, visita medico sportiva agonistica gratuita e buono sconto del 30% su tutta la merce non a saldo del negozio, senza limite minimo di spesa;
 
–        Secondi di ogni categoria prevista nel relativo Campionato, visita medico sportiva agonistica scontata del 50% sul prezzo agevolato UISP e buono sconto del 25% su tutta la merce non a saldo del negozio, senza limite minimo di spesa;
 
–        Terzi di ogni categoria prevista nel relativo Campionato, visita medico sportiva agonistica scontata del 50% sul prezzo agevolato UISP e buono sconto del 20% su tutta la merce non a saldo del negozio, senza limite minimo di spesa.
 
Vengono mantenuti i premi degli anni precedenti, inoltre:
 
– la cena delle premiazioni pagata;
 
– un trofeo nominativo a ricordo del campionato;
 
– i vincitori Assoluti riceveranno la maglia tecnica di Campione Provinciale 2016.
 
Tutte le info nel sito della UISP Arezzo.

News , , , , , , , ,

Video Lignano Trail 2014

11 Giugno, 2014

Pronti i video del Lignano Trail 2014. Grazie a Daniele Gnocchi per le riprese aeree e Lorenzo Bronzi per quelle terrestri. 

Podistica Arezzo, Trail Running , , , , , ,

Nuova candidatura

27 Dicembre, 2013

Prestigioso riconoscimento per la nostra ultratrailer Maria Chiara Parigi. Nei prossimi giorni la IAU (International Ultramarathon Association) sceglierà l'atleta dell'anno 2013 (sotto l'elenco completo dei candidati). Anche se essere nella lista non equivale a vincere, ci riempie di grande gioia e orgoglio vedere premiato il duro lavoro di Chiara,  riconosciuta a livello mondiale come una delle atlete di elite di questo sport.

Uomini:

  • John Dennis USA 2nd 24 Hour World Championships 262.734km
  • Ricky Lightfoot GBR 1st Trail World Championships 5:36:03
  • Florian Neuschwander GER 2nd Trail World Championships 5:45:16
  • Jon Olsen USA 1st 24 Hour World Championships 269.675km
  • Florian Reus GER 3rd 24 Hour World Championships 259.939km
  • Julian Rancon FRA 3rd Trail World Championships 5:54:21

Donne

  • Suzanna Bon USA 3rd 24 Hour World Championships 236.228km
  • Mami Kudo JPN 1st 24 Hour World Championships 252.205km (World’s Best Performance)
  • Sabrina Little USA 2nd 24 Hour World Championships 244.669km
  • Nathalie Mauclair FRA 1st Trail World Championships 6:38:45
  • Maria Chiara Parigi ITA 3rd Trail World Championships 7:00:30
  • Aurelia Truel FRA 2nd Trail World Championships 6:55:5"
     

News, Podistica Arezzo, Trail Running , , , , , ,

Un aprile denso di appuntamenti

27 Marzo, 2013

Come potete vedere leggendo i post sotto elencati si prospetta un aprile e un inizio di maggio  densi di appuntamenti di  varia natura,agonistici , organizzativi e conviviali. Si riassumono in ordine di data invitandovi  a leggere gli avvisi per i particolari:

  • 7 aprile –   Vivicitta ad Arezzo, valevole come 2 prova del campionato provinciale di corsa su strada
  • 12 aprile –  assemblea dei soci a Tregozzano
  • 21 aprile –  Corsa del Saracino
  • 5 maggio – Lignano Trail

News , , , , , , ,

Percorsi di allenamento

22 Marzo, 2013

Il numero di praticanti la corsa,  intesa come attività fisica mirata alla conservazione del buono stato di salute della mente e del corpo, è in aumento,  e particolarmente ora che l'arrivo della bella stagione è imminente. Ci sono persone che, non conoscendo il territorio circostante, non osano uscire dai consueti percorso di allenamento, mentre invece chi è più abituato ad esplorare magari potrebbe suggerire una variazione al tema, che dopo un po' come tutte le cose, diventa monotono.

L'idea è quindi quella di creare una decina di "sentieri", dove magari mettere della segnaletica dedicata, per consentire anche ai visitatori della nostra città di usufruire di un servizio che non costa nulla e li possa far sentire più a loro agio.

I requisiti da preferire sono:

– entro i limiti del Comune di Arezzo

– lunghezza non inferiore ai 5 km e non superiore ai 18

– non troppo distante dal centro città

– fuori dal flusso del traffico veicolare

– percorribile anche d'inverno e/o di notte

– non troppo impegnativo dal punto di vista tecnico

Partecipate portando il vostro contributo, lasciando un commento, inviando una e-mail con la descrizione per percorso o meglio ancora inviate la mappa GPS scaricata dall'orologio.

Podistica Arezzo , , , , ,

Leggenda o verità?

14 Giugno, 2012

podismo,cardiopatia,cardiomiopatia,maratoneta,filippide,sport,corsa,running

Quella che vuole che Filippide, il soldato che ha portato ad Atene la notizia della vittoria di Maratona, sia morto subito dopo l'annuncio, non e' solo una leggenda: secondo un articolo su Mayo Clinic Proceedings la 'cardiomiopatia di Filippide', che colpisce chi fa troppo esercizio, esiste veramente. Lo studio si basa sui dati di diverse ricerche precedenti, compresa l'autopsia di Micah True, l'ultramaratoneta conosciuto come Caballo Blanco morto durante un allenamento lo scorso 27 marzo, che ha mostrato un ingrossamento e diverse cicatrici sul cuore. I ricercatori arrivano alla conclusione che l'allenamento estremo puo' causare delle modifiche nella struttura cardiovascolare che normalmente scompaiono entro una settimana, mentre per qualche individuo la ripetizione del processo per mesi e anni porta allo sviluppo di una fibrosi, cioe' l'accumulo di tessuto cicatriziale, di alcune parti del cuore e a una maggiore suscettibilita' alle aritmie, notata ad esempio nel 12% dei maratoneti: "L'esercizio fisico, anche se non e' un farmaco, possiede tutti i caratteri di un principio attivo farmaceutico – sottolinea James O'Keefe del Saint Luke's Hospital of Kansas City, l'autore principale – una dose quotidiana puo' essere molto efficace per la prevenzione e il trattamento di molte malattie, a cominciare dall'obesita'. Ma come tutti i farmaci c'e' un limite superiore sopra il quale i rischi potenziali superano i benefici".

Fonte: ANSA.it

News , , , , , , ,

Trail Running

26 Novembre, 2011
Commenti disabilitati su Trail Running

Sezione dedicata alle notizie, calendari, foto di tutto quello che riguarda la corsa in montagna, lontano dall'asfalto, secondo la definizione di Wikipedia. Le corse su pista o strada hanno già il loro spazio, era ora di predisporre una stanza virtuale dove fare incontrare gli amanti di questa tipologia di gare, alla scoperta di percorsi affascinanti sempre con un occhio attento al rispetto della natura.

Volantino fronte e retro e pagina dedicata alla manifestazione.

Scarica il modulo di iscrizione individuale

Calendario

Trail 2012.

Ultra Trail 2012.

Lignano Trail.

Pagina dei link agli altri siti di trail.

.

, , ,

Tecnica di corsa

30 Agosto, 2011

Spesso si tende a dare molta importanza al numero di allenamenti, all'intensità ed alla durata, intesa come numero di km percorsi, trascurando altri aspetti niente affatto secondari: il respiro e soprattutto la tecnica di corsa. Riuscire a migliorare il movimento fino ad ottenere un'azione fluida riduce di molto quantità di energia impiegata, velocizza il ritmo, e soprattutto previene infortuni grandi e piccoli.

Leggendo tra le migliaia di pagine disponibili on-line ce n'è una che mi ha colpito particolarmente, ed è quella che spiega il POSE Method, elaborato dal Dr.

Nicholas Romanov  in Russia negli anni 1970, per poi proseguito negli Stati Uniti ed in Messico con le squadre nazionali di Triathlon. E' un sistema derivato dalla chiave ideale della postura del corpo umano durante una efficiente gestione della corsa e fornisce un modello di collaborazione con le leggi della natura, anziché contro di loro. Nella corsa, questo è ottenuto usando la forza di gravità come principale forza di movimento, invece della forza muscolare.

Il Dr. Romanov vede la corsa come una capacità da controllare, basata su un movimento di trazione e caduta, invece che spinta.Nella postura di base della corsa, il corridore si muove attraverso ogni passo,

è l'intera postura del corpo, che allinea verticalmente spalle, fianchi e le caviglie con il sostegno delle gambe, mentre staziona sul tallone. Questo crea un corpo a forma di S, rendendolo compatto e carico di energia elastica. Inoltre migliora l'equilibrio, che è un presupposto per una buona esecuzione tecnica. Il corridore che cambia la postura passando da una gamba all'altra cadendo in avanti consente alla forza di gravità di fare tutto il lavoro.  L'obiettivo è sempre quello di cadere in avanti, sempre sul punto di perdere l'equilibrio, e lasciare che le gambe ritrovino l'equilibrio ad ogni passo. Questo crea un continuo movimento in avanti, con il minimo uso di energia, e il minimo sforzo.

L'obiettivo è di mantenere il generale centro di massa al di sopra del punto di appoggio (la metà del piede) e di sollevare l'altro piede da terra in una linea verticale direttamente sotto i fianchi. Evitare passi troppo lunghi, in quanto ciò richiede uno sforzo muscolare maggiore e porta anche ad atterrare nella parte posteriore del piede, interrompendo la fluidità dell'azione. Non portare il peso fuori dal campo, ma piuttosto ascendere ogni piede consentendo alla gravità di portarlo giù nuovamente.Il metodo Romanov e i suoi esercizi per sviluppare la propria abilità nel correre sono entrambi innovative ed efficaci.

Il sito ufficiale.

Questo è un esempio di una tecnica magari poco conosciuta, ma senz'altro ognuno di noi ha un proprio schema o metodo di corsa, che segue per  ottimizzare l'efficienza del movimento, condividete le vostre esperienze o considerazioni lasciando un commento a questo articolo.
 

News , , , , ,

EroicaRunning2011

11 Luglio, 2011

Una vera sfida, tra le collne ed i castelli del Chianti, la 2^ edizione dell'Eroica Running. Per chi conosce la zona, un'occasione ghiotta per ritrovare colori e sapori, per gli altri invece il piacere della scoperta di luoghi magici.

Senza dubbio una gara fuori dagli schemi classici, in un angolo di Toscana che tutto il mondo invidia.

Leggi il comunicato stampa degli organizzatori.

News , , ,

Giugno 2011: il primo fine settimana

3 Giugno, 2011

Un giorno di festa infrasettimanale, allenamento o gara, e siamo già pronti per un nuovo weekend di gare. Se volete essere iscritti ad una di queste gare come società mandate entro venerdì 3 giugno 2011 una mail a info@corsadelsaracino.it

Sabato 4 giugno 2011:
10^ Maratonina di S.Donato in Fronzano,  vicino Reggello (Fi), 9,8 km con p artenz

a alle ore 18:00.

34^ Sagra Del Tartufo: Rignano sull’Arno (Fi)    14 km con partenza alle ore 17:45
 
 
Domenica 5 giugno 2011:
Trofeo Panta Rei: Sinalunga (Si) , 12 km con partenza alle 9:30
20^ Scarpinata di Ravacciano (Si): 10 km con partenza alle 9:30.
Su e giù per l'Isola Polvese Lago Trasimeno (Pg): 3,5  km, staffetta a squadre Km 3,500×4.

Info.

2^ Cala Violina Run Race: Scarlino (Gr) 12 km con partenza ore 09:00. info.
12^ Cortina – Dobbiaco: Cortina d'Ampezzo, 30  km con partenza alle 09:30. info.
4^ Ecomaratona della Valmarecchia: Rimini 42,195  km con partenza ore 09:00. info. Volantino.
1^ Trail del Malandrino: Prato, 70  km con partenza a mezzanotte. info.
 

In alternativa si accettano proposte per un allenamento di gruppo, chilometraggio da definire. Lasciate un commento a questo articolo con il vostro suggerimento.

News , , , , ,